Newsletter

Iscriviti alle newsletter: ti invieremo le offerte e le novità in tempo reale

13 agosto - Leonora Armellini

Leonora Armellini

 

Vincitrice del premio “Janina Nawrocka”, per l’ “eccezionale musicalità e bellezza del suono”, al Concorso F. Chopin di Varsavia (ottobre 2010), unica donna italiana premiata nella storia del prestigioso concorso, Leonora Armellini, 20 anni, si diploma a 12 anni con lode e menzione sotto la guida di Laura Palmieri, erede della grande scuola di Arturo Benedetti Michelangeli. Dopo il diploma vince la Rassegna “Migliori Diplomati d’Italia” di Castrocaro Terme e il “Premio Venezia” (2005), e nel 2009 ottiene il primo premio al Concorso Internazionale “C. Togni” di Gussago (BS) nella sezione pianoforte e orchestra. Studia poi con Sergio Perticaroli, diplomandosi a 17 anni con lode all’Accademia di S. Cecilia di Roma; attualmente frequenta il “Master in Piano Performance” di William Grant Naborè presso l’Università di Musica di Lugano in qualità di “Lieven Scholar” e trae grande ispirazione dalle lezioni con Lilya Zilberstein e Marian Mika, con il quale approfondisce in particolare il repertorio chopiniano. Parallelamente è iscritta al corso superiore di Composizione nel Conservatorio di Padova con Giovanni Bonato. Ha tenuto più di 300 concerti in prestigiose sale europee, alla Carnegie Weill Recital Hall di New York, a New Delhi e Tunisi. Ricordiamo i concerti per il “Progetto Martha Argerich” di Lugano, la Società Chopin di Ginevra, il Festival “Chopin and His Europe” di Varsavia, il Festival Internazionale “Chopin” di Duszniki-Zdroj (Polonia), il “Royal Piano Festival” di Cracovia, “Mardi Rèvelation” in Salle Cortot a Parigi, “MiTo” Settembre Musica a Torino, Festival A. B. Michelangeli di Bergamo e Brescia, Serate Musicali di Milano, Festival “Dino Ciani” di Cortina D’Ampezzo, e molti altri. Ha suonato con importanti orchestre sotto la bacchetta di prestigiosi direttori. Si dedica anche alla musica da camera, suonando, tra gli altri, con Giovanni Angeleri, Sonig Tchakerian, Lucia Hall, Jeffrey Swann, Lilya Zilberstein.


 

 

 

FRYDERYK CHOPIN                                                                                                      

Ballata n. 2 op. 38 in La minore

Ballata n. 3 op. 47 in La bemolle maggiore

 

CLAUDE DEBUSSY                                                                         

Estampes

 

FRANZ LISZT                     

 “Apres une lecture de Dante” – Fantasia quasi Sonata

 

 

 

 

Eventi & News




tracks

  Chameleon Mime - Everybody

  Quasi 57 - Medley anni 60

  Nastroy Snahy - Velky Bratr

  V-Poradku - To se ob as sta va

  Detaran - Pour passer le rhone

ascolta tutti

 

www.ledroinmusica.it on Facebook