Newsletter

Iscriviti alle newsletter: ti invieremo le offerte e le novità in tempo reale

Festa della Musica 2009

Nel 2009 la Festa della Musica si apre alla valle di Ledro coinvolgendo, oltre a Bezzecca, cuore della Festa della Musica, anche Tiarno di Sotto, Locca, e le spiagge di Pieve, Mezzolago e Molina, attorno al Lago di Ledro... La musica dilaga e conquista tutte le piazze dei paesi della Valle di Ledro, sia il 20 che il 21 giugno!!!

 

La Festa 2009 ha pacificamente invaso la città di Arco e i borghi ledrensi, 450 musicisti e ballerini in 24 ore di musica hanno coinvolto cittadini e turisti in un lungo, spontaneo, colorato spettacolo di contaminazioni artistiche e culturali che fanno dell’ evento una preziosa occasione di incontro e confronto tra suoni, atmosfere e lingue. Dai palchi e dalle strade, dai vicoli e dai cortili  i suoni jazz, reggae, rock e percussioni africane, hanno risvegliato, insieme a molti altri, l’interesse ed il curioso entusiasmo del numeroso pubblico, circa 35.000 persone nelle due giornate della manifestazione, che ha attivamente partecipato alla festa, diventandone immancabile coprotagonista. Questo è lo spirito della Festa della Musica, laboratorio in costante divenire che offre sempre e completamente in modo gratuito buona musica, espressione di professionisti, esordienti e di chiunque ami la musica come mezzo di comunicazione e condivisione di facile accesso: festa della musica e di tutte le musiche. Centinaia di interventi musicali si sono alternati su circa 50 spazi (urbani),  e sono stati affiancati da ben 5 diversi laboratori per attività rivolte a bambini e giovani curate dalle varie Scuole Musicali e dalle realtà dell’ associazionismo musicale e sociale trentino.

 

Si sono esibiti vari musicisti locali come, per citare un paio di nomi, il Trentinliscio, previsto in piazza di Tiarno di Sotto il sabato sera e gli Hillbilly Deluxee, che hanno coinvolto il pubblico con la loro musica country; tra i gruppi  nazionali sono da citare Roberto Jonata al pianoforte, Rachel Nigro e la sua Saoul Music, i Maciste; mentre tra gli artisti internazionali spiccano Juan Carlos, lo sciamano di tradizione garifuna di Livingstone, in Guatemala e Luc Vejux, proveniente dalla Francia, che ci stupirà con la sua batteria africana La Badoum, fata di doumdoums (percussioni) e molti altri fuori programma….

 

Non solo la manifestazione è ormai diventata un evento importante e irrinunciabile per il territorio locale, ma, da 6 anni in Trentino, la Festa della Musica dà l’opportunità a chiunque di portare a conoscenza del vasto pubblico presente, il frutto di tante ore di ricerca e prove nelle sale, nelle cantine o nei garage di turno.

La popolarità dell’evento è sempre più grande, le persone che vi partecipano accorrono sempre più numerose e i musicisti sono sempre più desiderosi di partecipare alla festa. Questo successo ha quindi  portato l’Associazione a creare un CD musicale che contiene i momenti clou della Festa, gli invitati internazionali o semplicemente i gruppi locali.
Viene privilegiato chi suona la propria musica anche per stimolare la creatività dei musicisti. Alcuni estratti dei CD “Festa della Musica 2007” e “Festa della Musica 2008”, distribuiti gratuitamente per promuovere lo spirito della festa, si possono ascoltare su: www.myspace.com/festadellamusicataa

Eventi & News




tracks

  Chameleon Mime - Everybody

  Quasi 57 - Medley anni 60

  Nastroy Snahy - Velky Bratr

  V-Poradku - To se ob as sta va

  Detaran - Pour passer le rhone

ascolta tutti

 

www.ledroinmusica.it on Facebook